ComeBack

Money return for your corporate welfare

Creare un nuovo account.
Anagrafica
Completare solo se convenzionati a una qualsiasi piattaforma Welfare
Condizioni generali di servizio
INDICE

PREMESSA

1. TITOLARE

2. DEFINIZIONI

3. OGGETTO

4. UTILIZZO DEL SERVIZIO

5. MODALITÀ ESECUTIVE

6. PREZZO E PAGAMENTO

7. VARIAZIONI DEL SERVIZIO

8. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA’

9. SOSPENSIONI DEL SERVIZIO

10. DURATA E RECESSO

11. RISOLUZIONE

12. MANLEVA

13. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

14. COMUNICAZIONI E RECLAMI

15. RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI

16. FORZA MAGGIORE

17. NULLITA PARZIALE

18. INTEGRITA’ DEL CONTRATTO

PREMESSA

Il presente documento regola il rapporto tra il Titolare, come sotto meglio individuato, e gli utenti della Piattaforma, in relazione ai Servizi offerti sul presente sito “Come Back”.

Nel caso in cui l’utente non volesse accettare le presenti Condizioni Generali di Servizio non è autorizzato a fruire dei Servizi offerti sulla Piattaforma.

1. TITOLARE

L’utente prende atto che il Titolare della Piattaforma è la società ComeBack Welfare S.r.l., con sede legale in Cernusco Sul Naviglio, Via Giuseppe Mazzini 3/c 20063 (MI), P.IVA e C.F 10778420967 email support@comebackwelfare.com PEC legalmail@pec.comebackwelfare.com

2. DEFINIZIONI

Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Servizio, si intende per:

  • “Piattaforma”: il presente sito web, su cui sono offerti dal Titolare in favore dei Clienti i Servizi della Piattaforma;
  • “Titolare”: la società che offre i Servizi della Piattaforma;
  • “Cliente”: la società che si avvale dei servizi della Piattaforma per il successivo acquisto di servizi welfare, iscritta alla Piattaforma tramite la creazione dell’Account;
  • “Fornitore”: il fornitore del Cliente, iscritto alla Piattaforma tramite la creazione dell’Account;
  • “Clienti della Piattaforma”: il Cliente e il Fornitore quando collettivamente e genericamente richiamati;
  • “Ristorno”: credito del Cliente nei confronti del proprio Fornitore, consistente nella retrocessione di una somma di denaro, pari all’1,5% dell’ammontare complessivo della fattura emessa da tale Fornitore nei confronti del Cliente, a fronte dell’evasione di un suo ordine;
  • “Servizi della Piattaforma”: i servizi offerti tramite la Piattaforma, consistenti nella attività di gestione e funzionamento della Piattaforma, di registrazione e contabilizzazione dei Ristorni maturati dai Clienti nei confronti dei loro Fornitori, nell’attività di rendicontazione ai Clienti circa il raggiungimento della Soglia dei Ristorni e il suo conseguente possibile utilizzo ai fini della fruizione di servizi di welfare;
  • “Soglia”: l’ammontare dei Ristorni del Cliente necessario per poter emettere le Fatture Cliente e per utilizzare i Ristorni ai fini della fruizione dei servizi di welfare;
  • “Fattura Cliente”: la fattura emessa dal Cliente, al raggiungimento della Soglia, nei confronti dei Fornitori interessati da tale operazione per il pagamento dei Ristorni;
  • “Account”: area riservata al Cliente della Piattaforma presente all’interno della Piattaforma e visibile solo da tale soggetto;
  • “Prestatore Servizio Welfare”: il fornitore di servizi e/o prodotti di welfare aziendale, prescelto dal Cliente al di fuori della Piattaforma per la fornitura di tali servizi in favore dei propri dipendenti;
  • “Ordine Servizi Welfare”: l’ordine di fornitura di servizi e/o prodotti di welfare aziendale al Prestatore Servizio Welfare;
  • “Corrispettivo”: il prezzo da corrispondere al Titolare a titolo di corrispettivo per i Servizi della Piattaforma, il cui ammontare è precisato al successivo art. 6;
  • “Condizioni Generali di Servizio”: le presenti condizioni generali che regolano i servizi offerti sulla Piattaforma.
3. OGGETTO

Le Condizioni Generali di Servizio hanno ad oggetto la fornitura, a titolo oneroso, dei Servizi della Piattaforma, così come meglio descritti nelle definizioni di cui al precedente art. 2, nei limiti e alle condizioni qui di seguito previste.

4. UTILIZZO DEL SERVIZIO
  1. 4.1 L'utilizzo dei Servizi della Piattaforma richiede l’attivazione dell’Account, che è subordinato alla previa visione e accettazione delle presenti Condizioni Generali di Servizio e della privacy policy della Piattaforma, che costituiscono parte integrante e sostanziale delle presenti Condizioni Generali di Servizio.
  2. 4.2 Il Cliente della Piattaforma dichiara e garantisce al Titolare che i dati forniti al momento della registrazione, ai fini della creazione dell’Account, sono corretti e veritieri e che gli stessi saranno aggiornati senza ritardo in caso di necessità.
  3. 4.3 A ciascun Cliente della Piattaforma, identificato attraverso il numero di Partita Iva, è consentita l’attivazione di un unico Account.
  4. 4.4 Il Cliente della Piattaforma si impegna a mantenere sempre aggiornate tutte le informazioni fornite al Titolare per il periodo in cui usufruisce dei Servizi della Piattaforma; in caso di Account attivati sotto falso nome o contenenti false o non più attuali informazioni, il Titolare si riserva il diritto di sospendere, a proprio insindacabile giudizio, i Servizi della Piattaforma, fatto in ogni caso salvo il diritto al risarcimento dei danni.
  5. 4.5 Per attivare l’Account, il Cliente della Piattaforma deve indicare nei campi della schermata iniziale le proprie credenziali di accesso (ID e password); tali credenziali sono strettamente personali e il Cliente della Piattaforma si assume l’obbligo di custodirle con la massima cura, evitando di comunicarle e/o diffonderle a terzi, e di aggiornare la password con adeguata periodicità al fine di evitare i rischi di accesso al proprio account da parte di terzi non autorizzati.
  6. 4.6 Il Cliente della Piattaforma è responsabile dell’utilizzo abusivo che terzi facciano del suo Account quando ciò avvenga per suo errore non scusabile; per tale motivo, il Cliente della Piattaforma è tenuto a denunciare tramite PEC senza ritardo al Titolare l’eventuale perdita, furto o smarrimento delle credenziali di accesso così come ogni altra circostanza in grado di compromettere la sicurezza del proprio Account.
5. MODALITÀ ESECUTIVE
  1. 5.1 Il Cliente della Piattaforma si impegna a inserire gli ordini emessi ai propri fornitori sui quali il sistema informatico gestito dalla piattaforma calcolerà i relativi Ristorni che saranno visibili nel proprio Account, prendendo atto che tale attività costituisce una mera registrazione di poste contabili. Ciascun Ristorno rappresenta un puro credito, non ancora esigibile, del Cliente nei confronti dei suoi Fornitori e non comporta trasferimento di denaro. Il Ristorno è visibile sulla Piattaforma solo dal Cliente, mentre il Fornitore interessato avrà visibilità dei soli ordini da processare e su cui sarà calcolato il Ristorno.
  2. 5.2 La Soglia, di cui il Cliente potrà usufruire esclusivamente per servizi di welfare aziendale, è fissata nel raggiungimento dell’ammontare complessivo minimo di euro 1.000,00, di cui il Titolare darà apposita comunicazione ai soggetti interessati.
  3. 5.3 Ricevuta la comunicazione di cui al precedente art. 5.2, il Cliente deve (i) emettere le Fatture Cliente verso i Fornitori interessati dal raggiungimento della Soglia.
  4. 5.4 Con l’emissione delle Fatture Cliente, i Ristorni diventano crediti esigibili del Cliente nei confronti dei relativi Fornitori.
  5. 5.5 Al fine di contabilizzare il pagamento delle Fatture Cliente per i servizi welfare nella Piattaforma, ciascun Fornitore interessato si impegna ad effettuare il pagamento nei termini indicati nella Fattura Cliente, mediante bonifico bancario sul conto corrente del Cliente
  6. 5.6 A seguito della contabilizzazione da parte del Cliente delle somme di cui al precedente art. 5.5: (i) il Cliente effettua l’Ordine Servizi Welfare dandone comunicazione al Titolare attraverso apposito link ricevuto a mezzo mail dalla piattaforma; (ii) il Titolare, per parte sua, emette apposita fattura chiedendo al Cliente il pagamento delle Commissioni per i Servizi della Piattaforma.
  7. 5.7 Il Titolare ha la libertà di verificare il pagamento dei Servizi Welfare e registra sul proprio sistema gestionale collegato allo Piattaforma il pagamento delle Commissioni maturate.
  8. 5.8 Qualora il Cliente non raggiunga la Soglia entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello della registrazione dell’ultimo Ristorno, il Titolare provvede alla cancellazione di tale registrazione contabile, dandone previo avviso al Cliente e ai Fornitori interessati tramite la Piattaforma e/o comunicazione via e-mail.
  9. 5.9 Al raggiungimento della Soglia e non oltre l’anno dal raggiungimento della stessa, il Cliente si impegna chiedere il dettaglio contabile dei ristorni tramite l’apposita funzione della piattaforma al fine emettere le relative Fatture Cliente nel rispetto dei termini di legge. Qualora il Cliente non effettui questa operazione entro il suddetto termine, la Piattaforma provvede alla cancellazione della registrazione dei relativi Ristorni, dandone avviso al Cliente e ai Fornitori interessati tramite la Piattaforma e/o comunicazione via e-mail.
  10. 5.10 Qualora nel termine di 6 mesi dalla contabilizzazione del pagamento delle Fatture Cliente, ai sensi dei precedenti articoli 5.5 e 5.6, il Cliente non abbia provveduto all’emissione dell’Ordine Servizio Welfare e/o al pagamento al Prestatore Servizi Welfare e/o il Cliente non abbia provveduto al pagamento delle Commissioni, il Titolare si riserva il diritto di procedere nei suoi confronti alla risoluzione di diritto delle presenti Condizioni Generali di Servizio, fatto in ogni caso salvo il diritto al risarcimento del danno subito.
6. PREZZO E PAGAMENTO

Per la fruizione dei Servizi della Piattaforma, il Cliente si impegna a corrispondere al Titolare l’importo 0.3% del valore degli ordini inseriti in piattaforma e su cui vengono calcolati i Ristorni. Il pagamento di cui sopra è previsto a seguito del saldo delle Fatture degli ordini inseriti in piattaforma da parte dei relativi Fornitori, ma non è legato alla ricezione da parte del Cliente del pagamento dei singoli Ristorni.

Il Fornitore non è tenuto a pagare alcun Corrispettivo per la fruizione dei Servizi della Piattaforma. Allo stesso modo, non è tenuto a pagare il Corrispettivo il Cliente che non raggiunga la Soglia e non porti a termine le operazioni descritte nelle presenti Condizioni Generali di Servizio.

7. VARIAZIONE DEI SERVIZI
  1. 7.1 Il Titolare si riserva il diritto di modificare in ogni tempo le presenti Condizioni Generali di Servizio nonché i termini e le caratteristiche dei Servizi della Piattaforma, tramite avvisi generali agli utenti pubblicati sulla Piattaforma e/o a mezzo di comunicazioni via e-mail ai Clienti della Piattaforma con indicazione della data di efficacia delle modifiche stesse, che dovrà essere successiva di almeno trenta (30) giorni rispetto a quella della comunicazione inviata dal Titolare.
  2. 7.2 Nel caso in cui le modifiche determinassero una sensibile riduzione dei Servizi della Piattaforma, il Cliente della Piattaforma avrà facoltà di recedere dalle presenti Condizioni Generali di Servizio entro trenta (30) giorni successivi al ricevimento della comunicazione di cui al precedente art. 7.1, dandone comunicazione a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento o via e-mail.
  3. 7.3 Il continuato utilizzo dei Servizi della Piattaforma decorso il termine di cui art. 7.2 costituisce manifestazione della volontà di accettare le nuove Condizioni Generali di Servizio.
8. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ
  1. 8.1 Il Titolare, inoltre, farà ogni sforzo ragionevole affinché la Piattaforma e i Servizi della Piattaforma restino sempre accessibili; ciononostante, considerata la natura delle reti telematiche, il Titolare non è in grado di rilasciare alcuna garanzia sulla disponibilità ininterrotta della Piattaforma e dei Servizi della Piattaforma.
  2. 8.2 Nei limiti consentiti dalla legge, il Titolare non si assume alcuna responsabilità per danni, pretese, perdite dirette o indirette derivanti ai Clienti della Piattaforma per il mancato o difettoso funzionamento delle apparecchiature elettroniche del Cliente della Piattaforma o dei terzi. Il Titolare non potrà essere ritenuto responsabile dei danni conseguenti alla mancata prestazione dei Servizi della Piattaforma a causa dell'errato o mancato funzionamento del mezzo elettronico di comunicazione per cause al di fuori della sfera del proprio prevedibile controllo, compresi, in via esemplificativa, incendi, disastri naturali, mancanza di energia, indisponibilità delle linee di collegamento telefonico o di altri fornitori dei servizi di rete, nonché da azioni di altri utenti o di altre persone aventi accesso alla rete.
  3. 8.3 Il Titolare resta estraneo ai rapporti tra il Cliente e i propri Fornitori, con la conseguenza che non potrà essere ritenuto in alcun modo responsabile, né direttamente né indirettamente, per eventuali inadempimenti e/o danni comunque connessi con tali rapporti sia nei confronti del Cliente che nei confronti dei Fornitori. A titolo esemplificativo e non esaustivo, pertanto, qualora il Fornitore non abbia provveduto al pagamento delle Fatture Cliente nei termini previsti al precedente art. 5.10, il Titolare non si assume alcuna responsabilità per danni, pretese, perdite dirette o indirette derivanti dai Clienti ai Fornitori per il mancato pagamento nei suddetti termini.
9. SOSPENSIONI DEL SERVIZIO
  1. 9.1 Il Titolare si riserva il diritto di sospendere temporaneamente l'erogazione dei Servizi della Piattaforma per il tempo strettamente necessario agli interventi tecnici necessari e/o opportuni per migliorarne la qualità. Il Titolare, in ogni caso, informerà i Clienti della Piattaforma di tale sospensione con preavviso di almeno 3 giorni, tramite avvisi generali pubblicati sulla Piattaforma e/o a mezzo di comunicazioni via e-mail ai Clienti della Piattaforma stessi.
  2. 9.2 Il Titolare potrà in ogni momento interrompere la fornitura dei Servizi della Piattaforma qualora ricorrano motivate ragioni di sicurezza o violazioni di riservatezza (quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, introduzione di virus all’interno dei propri sistemi informatici e/o blackout), dandone, nei limiti del possibile, comunicazione ai Clienti della Piattaforma tramite avvisi generali pubblicati sulla Piattaforma e/o a mezzo di comunicazioni via e-mail ai Clienti della Piattaforma stessi.
10. DURATA E RECESSO
  1. 10.1 Il rapporto avrà inizio con la registrazione del Cliente della Piattaforma e la relativa attivazione dell’Account e si intenderà a tempo indeterminato, salva la facoltà di entrambe le parti di recedere in qualsiasi momento.
  2. 10.2 Il Cliente della Piattaforma potrà recedere dandone comunicazione tramite PEC al Titolare che provvederà entro 30gg alla cancellazione. La cancellazione dell’Account comporta la cancellazione della registrazione dei Ristorni ivi registrati. Il Titolare si riserva la facoltà di comunicare la cancellazione a tutti i Fornitori direttamente interessati dagli ordini del Cliente.
11. RISOLUZIONE

L’inadempimento da parte del Cliente della Piattaforma di una delle obbligazioni di cui all’art. 5 (Modalità Esecutive) determinerà la risoluzione di diritto delle presenti Condizioni Generali di Servizio e la cancellazione dell’Account e dei Ristorni registrati. In tal caso, la risoluzione si verificherà tramite la comunicazione del Titolare al Cliente della Piattaforma, a mezzo e-mail, di volersi avvalere della presente clausola risolutiva.

12. MANLEVA

Il Cliente della Piattaforma si impegna a manlevare e tenere indenne il Titolare da e contro ogni e qualsiasi conseguenza pregiudizievole, compresi costi, sanzioni, spese legali, richieste di risarcimento dei danni, che il Titolare possa subire per effetto di qualsiasi azione o procedimento promossi nei suoi confronti dai Clienti o da terze parti in conseguenza dell’inadempimento del Cliente della Piattaforma agli obblighi stabiliti nelle presenti Condizioni Generali di Servizio.

13. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE
  1. 13.1 Le presenti Condizioni Generali di Servizio sono regolate dalla legge italiana.
  2. 13.2 Per qualsivoglia controversia inerente la negoziazione, l’applicazione, la validità e/o l’efficacia dell’accodo disciplinato dalle presenti Condizioni Generali di Servizio, è competente a giudicare in via esclusiva il Foro di Milano.
14. COMUNICAZIONI E RECLAMI

Tutte le comunicazioni prescritte dalle presenti Condizioni Generali di Servizio, inclusi eventuali reclami, dovranno essere inviate senza particolari formalità ed anche via e-mail al:

  • Titolare, all’indirizzo e/o ai recapiti indicati al precedente paragrafo 1;
  • Cliente della Piattaforma, alla sede legale, al fax o all'indirizzo e-mail comunicato al momento della registrazione o successivamente modificato e comunicato alla Piattaforma all'indirizzo di cui sopra.
15. RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI

Il trattamento dei dati personali dei Clienti della Piattaforma verrà effettuato nel rispetto delle disposizioni di cui al Regolamento UE 679/2016, così come meglio specificato nella privacy policy.

16. FORZA MAGGIORE
  1. 16.1 Il Titolare non sarà in alcun modo responsabile per gli inadempimenti o ritardi nell'esecuzione di uno qualsiasi degli obblighi di cui al contratto causati da eventi che siano al di fuori del proprio ragionevole controllo.
  2. 16.2 Per eventi di forza maggiore si intende qualsiasi atto, evento, mancato avvenimento, omissione o incidente al di fuori di ogni ragionevole controllo; tale espressione include a titolo esemplificativo ma non limitativo quanto di seguito specificato:
    • scioperi, serrate o altre agitazioni sindacali;
    • sommosse, rivolte, invasione, attacchi terroristici o minacce di attacchi terroristici, guerre (dichiarate e non), ovvero minacce di guerra;
    • incendi, esplosioni, tempeste, inondazioni, terremoti, frane, epidemie o altri disastri naturali;
    • impossibilità di utilizzare ferrovie, spedizioni marittime, aeree, trasporto a motore o altri mezzi di trasporto pubblico o privato;
    • impossibilità di utilizzare reti di telecomunicazioni pubbliche o private;
    • atti, decreti, leggi, regolamenti o restrizioni di un qualsiasi governo;
    • qualsiasi sciopero, disastro o incidente marittimo, postale o di altro mezzo di trasporto rilevante.
  3. 16.3 Resta inteso che l‘esecuzione delle obbligazioni di cui alle presenti Condizioni Generali di Servizio resterà sospesa per tutta la durata degli Eventi di Forza Maggiore. In tali circostanze, il Titolare potrà godere di una proroga per l’esecuzione delle Condizioni Generali di Servizio pari alla durata di tale periodo. Resta inteso che, pur in pendenza di Eventi di Forza Maggiore, il Titolare si adopererà per trovare una soluzione mediante la quale ottemperare ai propri obblighi contrattuali.
17. NULLITÀ PARZIALE

Qualora un qualsiasi articolo delle presenti Condizioni Generali di Servizio, o parte di esso, dovesse essere giudicato invalido, illecito o inapplicabile dall’autorità competente, tale articolo, clausola o disposizione si considererà come non apposto mentre gli altri articoli, clausole e disposizioni resteranno valide nella misura massima ammessa dalla legge.

18. INTEGRITÀ DEL CONTRATTO
  1. 18.1 Le presenti Condizioni Generali di Servizio, nonché qualsiasi documento a cui si fa espressamente riferimento in esse, rappresentano l’intero accordo tra il Cliente della Piattaforma ed il Titolare in merito all’oggetto delle Condizioni Generali di Servizio e sostituiscono qualsiasi precedente accordo, intesa o patto tra le medesime parti, sia esso orale o scritto.
  2. 18.2 Il Cliente della Piattaforma nell’accettare le presenti Condizioni Generali di Servizio, riconosce di non aver fatto affidamento su alcuna rappresentazione, impegno o promessa fatta dall'altra parte, o desumibile da quanto detto o scritto durante le trattative precedenti al contratto, ma solo su quanto espressamente dichiarato nelle presenti Condizioni Generali di Servizio.

Si approvano altresì con specifica ed ulteriore sottoscrizione ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 1341 Codice Civile, le seguenti clausole del presente contratto:
8 (Limitazioni di responsabilità), 12 (Manleva), 13 (Legge Applicabile e Foro Competente)

L’accettazione del presente contratto è prevista attraverso l’apposita funzione di ACCETTAZIONE delle Terms&Conditions on line effettuata in fase di registrazione dell’account.